Cocos2d – Video Tutorial 01

Pubblicato: 13 novembre 2011 in Tutorial Video

TUTORIAL N°1

In questo primo tutorial vediamo le basi della programmazione.

Quello che veramente interessa è arrivare a capire:

  • Cosa è una variabile;
  • Cosa sono le funzioni;
  • Cosa sono le librerie;

Riassumendo quello che ho detto nel tutorial:

VARIABILI

Una variabile è un contenitore di dati a cui possiamo dare il nome che vogliamo.

Prima di poterla utilizzare ed inserirci i dati bisogna prepararla al suo scopo, se vogliamo inserirci dei numeri interi dobbiamo prepararla per numeri interi, altrimenti possiamo prepararla per contenere caratteri, numeri con la virgola o altro. Come si prepara una variabile? Nel seguente modo:

int A;

float B;

char C;

A, B e C sono nomi casuali e possiamo dargli qualsiasi nome vogliamo (non numeri o spazi).

Char prepara la variabile C a contenere un carattere, float prepara la variabile B a contenere un numero con la virgola, int prepara la variabile A a contenere un numero intero.

Esistono altri modi per preparare le variabili, l’importante è che se vediamo una scritta composta da:

XXX YYY;

Stiamo osservando una variabile YYY preparata per contenere qualcosa di definito da XXX.

FUNZIONI

Esistono un sacco di funzioni che fanno cose diverse, le possiamo dividere in 4 tipi:

  • funzioni che accettano una o più variabili,  e ritornano una variabile di uscita, questo è l’esempio di “sqrt()” che abbiamo visto nel tutorial, accetta una variabile in ingresso all’interno delle parentesi tonde e ritorna una variabile di uscita (“A = sqrt(B)” inserisce in A la radice quadrata di B);
  • funzioni che accettano una o più variabili in ingresso e non danno variabili in uscita, questo è l’esempio di “delay()” che accetta in ingresso, quindi dentro le tonde, una variabile numerica e non da nessuna uscita, ma semplicemente imposta un ritardo pari al valore che inseriamo tra parentesi(“random(1000)”);
  • funzioni che non accettano variabili in ingresso, ma ne danno in uscita. Sono molto rare, ma un esempio è “random()” che si utilizza nel seguente modo: A=random(). In questo modo in A avremo un numero casuale;
  • variabili che non accettano niente in ingresso e non restituiscono nulla come per esempio “clear()” che pulisce lo schermo da ogni cosa abbiamo scritto in precedenza. Se sciviamo con “printf” e poi facciamo clear(), lo schermo si lulisce e non visualizziamo niente.

Queste funzioni non sono scritte nella maniera giusta e non ve le scrivo in questa sezione semplicemente perchè ogni linguaggio di programmazione ha la sua sintassi e noi dobbiamo imparare quella di Cocos2d, per esempio la funzione random in Cocos2D si scrive “arc4random()”, quindi preferisco dirvi le cose mano a mano che le troviamo.

Per il momento basta sapere che le funzioni si dividono in questi 4 gruppi in modo anche da avere una vaga idea a cosa servono le funzioni.

LIBRERIE

Le librerie non sono altro che raccolte di funzioni.

Tutte le funzioni matematiche si trovano per esempio dentro la libreria “math.h”.

Ci potra essere quindi la libreria “draw.h” che racchiude tutte le funzioni di disegno. (in realta non si chiama “draw.h”, ma dipende dal sistema usato.

Complimenti! se siete arrivati a questo punto avete capito il 50% della programmazione. Non è così difficile vero?

Il 50% restante lo spiegherò nel prossimo tutorial.

Vi starete chiedendo <<Ma quindi dopo solo 2 video posso dire di sapere programmare?>> e la risposta è SI.

Nel prossimo capitolo vedremo come far ripetere la stessa istruzione più volte senza doverla riscrivere.

Ciaoo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...